Sabato ci sarà una manifestazione per “l’aborto libero, sicuro e gratuito”

Non Una Di Meno ha lanciato la “Manifestazione Agitazione Permanente”. La mobilitazione si terrà sabato alle 15 con partenza dalla Stazione di Porta Nuova. “Con i nostri corpi resistenti daremo inizio allo stato di agitazione permanente” si legge nella nota che annuncia l’evento “ci mobiliteremo a Verona per l’aborto libero, sicuro e gratuito, una presa di parola contro il governo giallo-verde e parte della battaglia delle femministe di tutto il mondo”.

La manifestazione arriva dopo l’approvazione della contestata mozione anti-aborto del consigliere leghista Zelger.  “La lotta per l’aborto garantito, sicuro e gratuito è una lotta globale di liberazione dal potere di controllo sociale, politico e religioso sui corpi delle donne” spiegano le attiviste che, giovedì scorso, quando è stata approvata la mozione, erano presenti in consiglio comunale vestite simbolicamente come le ancelle della serie tv  The Handmaid’s Tale.  “La data di Verona segna l’inizio dello Stato di agitazione permanente lanciato da Non Una Di Meno verso il 24 novembre, manifestazione nazionale a Roma, e lo sciopero globale dell’8 marzo  – continuano –  Vogliamo: educazione sessuale per decidere, contraccezione gratuita per non abortire e aborto accessibile per non morire”.

 

Le associazione e i movimenti che prenderanno parte alla mobilitazione: 

NON UNA DI MENO

Assemblea 17 dicembre
Circolo Pink Verona
Laboratorio Autogestito Paratodos
Sat Pink Verona e Padova
Pianeta Milk-Arcigay Verona
Isolina e …
La Sirena
Associazione Famiglie Arcobaleno
Arci – Comitato Territoriale Verona
Futura
Associazione Le Fate Onlus
Adl Cobas
A.P.S. Equilibrio Precario
Rete Studenti Medi
Gruppo Radici dei Diritti dell’Università Verona
Il Filo di Arianna
Azione Antifascista Verona
Centri Sociali del Nord Est
Club trasporti Verona
CUB
Antéros Padova
Libera Verona
Associazione D-Hub
Common Ground

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.