Rubano borsa da duemila euro: denunciate due donne

Denunciate in stato di libertà due donne di 26 e 40 anni che, il 6 giugno scorso, avevano rubato una borsa del valore di duemila euro dal negozio Louis Vuitton in via Mazzini a Verona.

Scaltre e veloci erano riuscite a portarsi a casa una borsa del valore di ben duemila euro dalla boutique di Louis Vuitton in via Mazzini. Eppure per due donne italiane di etnia rom, non è finita bene e ieri è partita la denuncia.

Il colpo, le due ladre di 26 e 40 anni, lo avevano fatto il 6 giugno scorso, quando sono entrate nel negozio e, con fare disinvolto hanno preso dalla vetrina una borsa, ne hanno rimosso il codice antitaccheggio e sono uscite dandosi alla fuga.

A seguito di denuncia, sporta dalla responsabile del negozio, la polizia ha acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza della boutique grazie ai quali le due donne sono state individuate dagli uomini della Questura di Verona lo scorso pomeriggio, poco distanti dal negozio nel quale avevano commesso il reato. L’identificazione è stata resa possibile anche grazie alla testimonianza della responsabile che ha riconosciuto le autrici del furto.

Le ladre, dopo essere state accompagnate in Questura per gli accertamenti necessari, sono state denunciate in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso. Nei loro confronti saranno adottate dalla Divisione Anticrimine le misure di prevenzione necessarie a scongiurare la commissione di ulteriori illeciti penali.