Ruba una borsa e aggredisce i poliziotti, arrestato in stazione a Verona

Un 45enne in stato di ebbrezza, dopo aver rubato la borsa a un'operaio in stazione Porta Nuova a Verona, ha aggredito e colpito i poliziotti che lo hanno fermato.

arresti domiciliari per rapina a studente minorenne in stazione Polizia Ferroviaria
L'entrata della stazione di Verona Porta Nuova, con la PolFer in attività

Ha rubato la borsa di un operaio reagendo nei confronti degli agenti della Polizia Ferroviaria mentre veniva fermato in presenza di altri viaggiatori.

È accaduto sabato notte nella stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova quando la pattuglia, avvisata dalla vittima, è intervenuta per fermare l’uomo che alla vista delle divise, invece di scappare, si è scagliato colpendo i poliziotti, che sono comunque riusciti a bloccarlo e ad accompagnarlo in ufficio.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Il fermato, un italiano di 45 anni residente in provincia di Catania e incensurato, ha proseguito nel suo atteggiamento intemperante tanto da rendere necessario il suo arresto.

È stato, inoltre, sanzionato per ubriachezza in un luogo pubblico essendo stato trovato in evidente condizione di alterazione alcolica. L’arrestato è stato condotto immediatamente in udienza, per la convalida della misura, durante la quale il giudice ha disposto la remissione in libertà con il divieto di far ritorno nella provincia veronese per i prossimi due anni.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM