Ruba sul treno e spintona i poliziotti in stazione, arrestato a Verona Porta Nuova

Un 34enne è stato arrestato per resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nella stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova.

Polfer - Arresto resistenza ruba sul treno stazione porta nuova verona

Martedì 7 dicembre un 34enne, invitato dagli agenti della Polizia ferroviaria a seguirli in ufficio perché sospettato di aver commesso, poco prima, alcuni furti a bordo di un treno in partenza, prima si è rifiutato e poi si è scagliato contro di loro spingendoli a terra giù dalle scale, dandosi alla fuga.

L’uomo, rincorso da alcuni poliziotti intervenuti in ausilio, è stato bloccato nei pressi della fermata degli autobus fuori dalla stazione e accompagnato in ufficio. Lo stesso, a seguito di accertamenti più approfonditi, è stato trovato ancora in possesso di una parte della refurtiva: uno zaino con all’interno un personal computer portatile che successivamente è stato restituito ai legittimi proprietari, una coppia di cittadini spagnoli. L’uomo è stato anche denunciato per furto e ricettazione.

I poliziotti, spintonati dall’uomo per le scale, hanno riportato traumi e contusioni da caduta guaribili in 10 giorni.

LEGGI ANCHE: Infortunio mortale sul lavoro a Montorio, deceduto un quarantenne

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv