Ruba merce per oltre 200 euro dall’Esselunga: arrestato

Il 54enne ha tentato di rubare merce dagli scaffali del supermercato di corso Milano per un valore complessivo di 230 euro. Beccato dalla sorveglianza, ha tentato la fuga, ma è stato fermato dai carabinieri.

carabinieri esselunga

Continua il controllo del territorio e il contrasto dei reati contro il patrimonio da parte dei Carabinieri di Verona che, nel tardo pomeriggio di ieri, 3 maggio, sono intervenuti presso il supermercato “Esselunga” di corso Milano dove un 54enne senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, credeva di poter fare scorta di generi alimentari, per un valore complessivo di circa 230 euro, senza passare per le casse e senza farsi notare.

Nella circostanza l’uomo, dopo avere asportato dagli espositori vari alimenti e averli riposti in una borsa, ha cercato di allontanarsi rapidamente dal supermercato tentando di eludere sia il pagamento, passando per una cassa chiusa, sia la sorveglianza; ma il suo comportamento non è sfuggito alla vigilanza di un addetto alla sicurezza che è intervenuto bloccandolo e chiedendo nel contempo l’intervento dei carabinieri; nonostante ciò, il 54enne, nell’intento di sottrarsi al controllo e darsi alla fuga, ha spintonato l’addetto alla sorveglianza. Nel frattempo, prontamente allertati, sono giunti i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Verona che hanno definitivamente bloccato e arrestato l’uomo.

Nella mattinata odierna, su disposizione della Procura della Repubblica di Verona il 54enne è stato portato innanzi al Giudice del Tribunale scaligero: l’arresto è stato convalidato e il soggetto scarcerato, in attesa del processo, è stato colpito dalla misura dell’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.