Ruba alcolici dal supermercato, arrestato 26enne

Arrestato dopo aver rubato bottiglie di alcolici per oltre 100 euro, un 26enne di nazionalità cingalese. La vicenda è avvenuta mercoledì pomeriggio al Famila Superstore di via Legnago intorno alle 12.30. Il giovane, scoperto dall'addetto alla sicurezza, ha tentato la fuga con la refurtiva, ma è stato fermato dalla polizia.

17.09.2020 - Tentato furto al Supermercato Famila Superstore

Mercoledì pomeriggio, un 26enne di nazionalità cingalese, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dagli agenti delle Volanti della Questura di Verona con l’accusa di tentato furto.

L’intervento è stato effettuato nei pressi del “Famila Superstore” di Via Legnago dove, intorno alle 12.30, i poliziotti hanno visto un addetto alla sicurezza inseguire un giovane. Gli agenti hanno raccolto le prime testimonianze dalle quali è emerso che il 26enne era stato scoperto dall’addetto alla sicurezza mentre riempiva frettolosamente il suo zaino con diverse bottiglie di superalcolici. 

Successivamente, approfittando del fatto che la cassiera era intenta a far passare sul rullo la merce del cliente precedente, il ladro era riuscito a guadagnare l’uscita del supermercato cercando di far perdere, inutilmente, le sue tracce.

Gli agenti delle Volanti, dopo aver constatato che la merce oggetto di furto del valore di circa 112 euro non era stata danneggiata, l’hanno restituita subito al supermercato. Quindi, hanno accompagnato il giovane presso gli Uffici della Questura per gli opportuni accertamenti e lo hanno arrestato. Questa mattina, dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha rinviato l’udienza al prossimo 27 gennaio.