Ronnie Quintarelli confermato alla guida della Nissan NISMO

Ronnie Quintarelli e la Nissan, un sodalizio che prosegue ormai da dieci anni e che si rinnova anche per il 2017.

Il pluricampione veronese, vincitore già di quattro campionati Super GT (unico nella storia di questo sport), sarà alla guida della vettura ammiraglia del Team Ufficiale NISMO. A dividersi con lui il volante della Nissan GT-R numero 23, aggiornata per rispettare i regolamenti 2017, ci sarà il compagno delle ultime stagioni, Tsugio Matsuda.

Sono estremamente felice di essere stato confermato da Nissan anche per questa stagione. Dopo il titolo sfuggito nel 2016 proprio all’ultimo appuntamento di Motegi, ora siamo più carichi che mai per affrontare questa nuova annata di corse al massimo delle nostre possibilità – ha affermato Quintarelli  – Tutte le persone chiave del team sono state confermate e sono sicuro che, avendo ancora Matsuda-san come compagno di squadra, saremo in grado di lottare fino alla fine per il titolo“.

Ritorno al numero 23, dicevamo, e non a caso: in giapponese il 23 si pronuncia “ni-san” e da sempre è il numero di riferimento della casa di Yokohama nelle corse. Novità importante anche per quanto riguarda i pneumatici: la scuderia ufficiale rinnova la partnership con Michelin, confermando l’unione che nel 2014 e nel 2015 aveva portato a due titoli consecutivi.

Dopo lo sfortunato doppio appuntamento di Motegi, in cui lo scorso anno si erano trovati costretti a capitolare nonostante avessero comandato il campionato sin dalle sue prime fasi, Quintarelli e Matsuda andranno alla riscossa in una serie che, come sempre, vedrà scendere in pista in veste ufficiale i maggiori costruttori del Giappone e, in una competizione unica nel motorsport, anche tre dei principali costruttori di pneumatici al mondo.

L’obiettivo è chiaramente quello di conquistare il mio quinto titolo in Super GT e di estendere ulteriormente il record che ho stabilito nel 2015. Non vedo l’ora di iniziare i test pre-campionato e scendere in pista per il primo round della stagione ad Okayama.” ha concluso il pilota originario di Corrubio di Sant’Anna d’Alfaedo.

Il team Nismo sarà presto in pista per i test collettivi della categoria prima di sbarcare ad Okayama per il round inaugurale del campionato, in programma il 9 aprile prossimo.