Rompe il vetro di un’auto in sosta in cerca di valori. Arrestato

Si aggirava tra le auto in sosta e, intorno alle 2, ha rotto il vetro di un veicolo per rubarne il contenuto. L’uomo, Stefano Soave, veronese senza fissa dimora di 53 anni, è stato arrestato dalla polizia. Il giudice, nel corso del rito direttissimo di stamattina, ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere a Montorio fino all’udienza fissata per il 13 giugno prossimo.

Aveva un atteggiamento sospetto: stava infatti scrutando l’interno delle auto in sosta un uomo veronese di 53 anni senza fissa dimora che, nella scorsa notte, è stato arrestato mentre tentava di rubare valori all’interno di un veicolo.

La vicenda si è consumata intorno alle 2, quando gli operatori della Squadra Volanti della Questura di Verona sono intervenuti in una delle vie del centro dove era stata segnalata la presenza di una persona sospetta. All’arrivo degli agenti, l’uomo, Stefano Soave, aveva già frantumato il vetro di un’auto in sosta con l’intenzione di sottrarre i valori al suo interno.

Dopo aver provato, inutilmente, a giustificarsi, l’uomo ha ammesso la responsabilità dell’accaduto ed è stato arrestato. Questa mattina si è svolto il rito direttissimo e, dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere a Montorio in attesa dell’udienza rinviata al 13 giugno.