Roma (e il Papa) aspettano Greta

Una foto su Twitter la ritrae sulla banchina di una stazione: in mano l’immancabile cartello “da protesta”, un sorriso appena accennato. Greta Thunberg, l’attivista svedese che lotta per il clima sta arrivando in Italia. Certo, il viaggio in treno da Stoccolma a Roma non sarà breve, ma tutto il Belpaese la sta già aspettando per il prossimo appuntamento con i Fridays for Future. Greta, infatti,  manifesterà con i giovani romani venerdì, tra un’udienza con il Papa e una visita al Parlamento italiano, durante le vacanze pasquali.

Arriverà anche in Italia, in particolare a Roma, per portare un po’ della sua determinazione e del suo spirito combattivo a Roma, durante il prossimo Fridays for Future. Greta Thunberg, la giovane attivista svedese che da mesi sta scioperando davanti al parlamento di Stoccolma per sensibilizzare il mondo intero verso i cambiamenti climatici, non si ferma nemmeno per le vacanze pasquali: «So che è un periodo di vacanze, ma dal momento che la crisi climatica non va in vacanza, non lo faremo nemmeno noi». È lei stessa a scriverlo su Twitter, dove poche ore fa ha postato una foto in stazione, mentre aspettava il treno che la porterà al Parlamento Europeo e poi in Italia, in compagnia dell’immancabile cartello che mostra in tutti i cortei con la scritta “Sciopero della scuola per il clima”. Oltre 996 i retweet e quasi 5mila “mi piace”.

Ormai diventata un simbolo di speranza a livello globale, Greta nel marzo scorso è stata candidata al Nobel per la Pace. E se sull’assegnazione del prestigioso riconoscimento ci sono ancora dubbi all’orizzonte, quel che è certo è che la lotta della 16enne svedese sta contagiando il mondo intero, a partire dall’Europa. Ad Amburgo, dove Greta ha manifestato con migliaia di giovani lo scorso 1 marzo, il “Miniatur Wunderland“, il plastico in scala H0 più grande del mondo, le ha dedicato una piccola area all’intero della riproduzione del fiume Elba. Nella nota esplicativa si legge: «Greta Thunberg protesta su una lastra di ghiaccio. Sentitevi liberi di fotografarla e condividerla con #viärgreta». Ora ad aspettarla è il nostro Paese e, in particolare, Papa Francesco, che incontrerà l’attivista mercoledì 17 aprile, anticipando così l’udienza che il Pontefice aveva fissato con la famiglia Thunberg per giugno.

Wir sind an deiner Seite Greta Thunberg!Let’s make our planet GRETA again 🌍♥️#gogreta #gretathunberg #climatestrike…

Geplaatst door Miniatur Wunderland op Donderdag 14 februari 2019