Ritrovato l’anziano disperso da ieri a Erbezzo

È stato ritrovato infreddolito ma vivo l'84enne di Ala che ieri sera era rimasto bloccato dalla neve con l'auto in Lessinia. A cercarlo sia il Soccorso Alpino e i Vigili del fuoco.

Poco dopo le 8 di questa mattina è stato ritrovato l’84enne di Ala disperso dal pomeriggio di ieri a Erbezzo. Ritrovato nei pressi di Malga Lavacchietto, l’uomo era uscito di casa per fare un giro in macchina sui monti Lessini, ma arrivato nei pressi del bivio del Pidocchio è rimasto bloccato a causa della neve. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 20.30 da parte dei familiari che erano stati contattati telefonicamente dall’uomo ma che non riuscivano a trovarlo sulla base delle sue indicazioni.

Il drone usato per le ricerche.

Attorno alle 3, al Soccorso alpino di Verona è stato chiesto di verificare la strada che da Fittanze porta al Bivio del Pidocchio e tre soccorritori con il quad la hanno percorsa, assieme all’elicottero di Trento in perlustrazione con le termocamere. Avuto esito negativo, è stato aumentato il personale in ricerca, facendo preparare il Soccorso alpino di Recoaro – Valdagno e quello di Riva del Garda. Intorno alle 4.30 il ritrovamento della macchina al bivio del Pidocchio senza il conducente che nel frattempo si era allontanato. Le ricerche si sono quindi concentrate nella zona, fin quando una squadra, seguendo delle tracce nella neve, lo ha ritrovato intorno alle 8.30 nei pressi della Malga, a circa 3 chilometri distanza dall’auto. Sul posto è stato fatto arrivare l’elicottero di Verona Emergenza, che ha provveduto a valutarne le condizioni e a recuperarlo. L’anziano è stato trasferito all’ospedale di Borgo Trento per gli accertamenti del caso.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM