Il risotto all’Isolana migliore? Quello della Risotteria Melotti

La “Spiga d’Oro”, il premio più antico della Fiera del Riso di Isola della Scala, è andata ieri sera alla Risotteria Melotti, per il terzo anno consecutivo. Premiata anche la migliore vetrina, quella della Gelateria Elena. Il prossimo appuntamento è per venerdì 21 settembre per il “Palio del Risotto” tra le cinque contrade isolane.

Un risotto all’Isolana da medaglia d’oro, o meglio, da Spiga d’Oro, quello della Risotteria Melotti che ha vinto ieri sera, per il terzo anno consecutivo, proprio la “Spiga d’Oro“, il più antico dei concorsi della Fiera del Riso giunto alla 51ª edizione.

L’evento ha visto sfidarsi esclusivamente ristoratori di Isola della Scala che hanno preparato il tradizionale risotto all’Isolana. In cucina per la Risotteria c’erano gli chef Luca Melotti e Stefania Ongaro che hanno gareggiato contro l’agriturismo La Palazzina, l’agriturismo San Gabriele, l’Ostaria Al Canton, il ristorante Alla Torre e il ristorante Pila dell’Abate.

A decidere il vincitore la giuria formata da Lino Brentaro, associazione Macellai Veronesi; Claudio Dal Dosso, presidente Unpli Verona; Antonella Bampa, delegata Slow Food Verona; Stefano Cantiero, giornalista esperto di enogastronomia; Marina Grazioli, presidente Lady Chef Nord Italia e associazione Cuochi Scaligeri; Mauro Longo, Ais Verona e Lucio Ferriani, associazione Cuochi Scaligeri.

Durante la stessa serata è stato assegnato anche alla Gelateria Elena il premio Miglior Vetrina, destinato al negozio isolano che ha saputo allestire nel modo più fantasioso il proprio spazio espositivo seguendo il tema del riso e delle risaie. Inoltre, ieri sera, è stato consegnato da Enaip, dal Comune e da Ente Fiera, il riconoscimento di “Mastro Risottaro” ai primi partecipanti al corso sul risotto, sulla storia e sulla cultura del riso tenutosi in primavera: Giorgio Bissoli, Paolo Boarotto, Angelo Brutti, Luca Brutti, Mariano Corsini, Damiano Fraccaroli, Giuliano Ghiraldo, Luigino Leardini, Giancarlo Mantovani, Omar Mantovani, Fernando Martini, Luigino Mirandola, Emanuele Pirotello, Giorgio Quaiato, Selene Rancan e Giovanni Renoffio.

A consegnare premi e attestati il presidente dell’Ente Fiera Alberto Fenzi e il sindaco di Isola della Scala, Stefano Canazza.