Rifiuti alla Spianà, Traguardi: «Situazione indecente, il Comune intervenga»

Il gruppo di Traguardi della terza circoscrizione denuncia la situazione di via Sogare, perennemente invasa dai rifiuti. «Servono monitoraggio e controlli da parte di Amia e Polizia Municipale, e, soprattutto, una riqualificazione complessiva dell’area» affermano.

Giacomo Cona

Il gruppo di Traguardi della terza circoscrizione denuncia la situazione di via Sogare, perennemente invasa dai rifiuti. «Anche stamattina abbiamo ricevuto segnalazioni da parte di abitanti della zona che hanno trovato numerosi sacchi di rifiuti e scarti di materiale edile abbandonati lungo la strada che prosegue in direzione San Massimo, passato il campo da Softball in via Sogare» spiega Giacomo Cona, segretario di Traguardi e referente del gruppo di Traguardi in terza circoscrizione.

LEGGI ANCHE Da domani vietato fumare a Verona in alcune aree pubbliche

«Purtroppo scene simili sono all’ordine del giorno in quella zona che, essendo poco frequentata, è facile bersaglio di incivili che lì scaricano rifiuti d’ogni tipo. Abbiamo segnalato il fatto alla Polizia Municipale che ci ha riferito che riferirà all’Amia perché provveda a pulire, ma temiamo che questo non basti a evitare che il problema si ripresenti in futuro: servono controlli più frequenti ed un monitoraggio costante dell’area» prosegue.

«Ma al di là delle soluzioni tampone, è importante pensare ad una riqualificazione complessiva dell’area: una via Sogare più frequentata dagli abitanti dei quartieri è anche una via Sogare più sicura ed una risorsa che va restituita ai cittadini. In una Verona in cui si inizia a parlare di cassonetti intelligenti non possiamo non notare che la situazione dei quartieri è anche questa e che ciò non dev’essere più tollerabile» conclude.