Ricercato da un anno: uomo arrestato nella stazione di Peschiera

È stato arrestato nella mattinata di domenica scorsa, dagli Agenti della Polizia Ferroviaria di Peschiera del Garda un cittadino marocchino senza documenti. Dopo gli accertamenti svolti dagli agenti è emerso che l’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso nel 2017 dalla Procura di Verona. Ora si trova in carcere a Montorio.

Nessun documento e precedenti per detenzione di armi e stupefacenti. Questo è quanto emerso dai controlli eseguiti domenica scorsa dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Peschiera del Garda che hanno fermato M.M., un cittadino di origini marocchine appena sceso da un treno regionale.

L’uomo, che non ha esibito nessun documento di identità, è stato portato in caserma dove è emerso che, a proprio carico, aveva vari precedenti. Dopo una perquisizione, che ha dato esito negativo, gli agenti hanno poi scoperto che sull’uomo pendeva anche un ordine di carcerazione emesso nel 2017 dalla Procura di Verona.

Il marocchino è stato quindi arrestato e portato al carcere di Montorio per scontare la pena di 11 mesi e 11 giorni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.