Recuperata l’auto finita in un torrente a Badia Calavena

Ieri sera i Vigili del fuoco sono intervenuti in località Ca' del Diavolo di Badia Calavena per una macchina caduta nel torrente adiacente la provinciale SP10.

Nella serata del giorno 5 dicembre i Vigili del fuoco sono intervenuti in località Ca’ del Diavolo di Badia Calavena per una macchina caduta nel torrente adiacente la provinciale SP10. Forse per un’errore in fase di manovra, l’auto ha urtato il guardrail ed è rimasta bloccata sul ciglio del corso d’acqua. Abbandonata dal conducente, la macchina è poi scivolata nel torrente andando a fermarsi sotto un ponticello.

Le squadre dei pompieri, intervenute dal vicino distaccamento di Caldiero, dalla sede centrale di Verona con il nucleo soccorso fluviale e da Venezia col nucleo regionale dei sommozzatori, stavano improntando la manovra di recupero quando un improvviso aumento della portata d’acqua ha trascinato via la vettura, successivamente bloccatasi in un restringimento alcune centinaia di metri più a valle.

Il personale l’ha raggiunta, imbragata ed è stata recuperata dal carro attrezzi, scongiurando anche la possibilità di dispersione di liquidi inquinanti nelle acque.

LEGGI LE ALTRE NEWS