Quindicenne minacciato e rapinato da coetanei in città

Un ragazzo di 15 anni è stato derubato sotto minaccia di un coltello di bicicletta e giacca in Vicolo Cieco Galline. L'autore del reato, con molta probabilità coetaneo della vittima, si è dato alla fuga assieme al gruppo con cui era. In corso le indagini.

arresto carabinieri arena piazza bra
Pattuglia di Carabineri in centro a Verona.

Nel tardo pomeriggio di oggi un giovane dei 15 anni è stato avvicinato da un gruppo di coetanei nei pressi di Vicolo Cieco Galline, una traversa di via Regaste San Zeno. Uno dei componenti del gruppo, dopo aver estratto un piccolo coltello, ha minacciato il minorenne per rubargli la bicicletta e la giacca. Per vincere la resistenza della vittima, l’aggressore ha colpito il quindicenne al volto con un pugno, scappando con la refurtiva.

E’ stato lo stesso ragazzo ferito a richiedere l’intervento del 112. Sono in corso indagini da parte della Compagnia dei carabineri di Verona per identificare l’autore del reato.