«Quadro preoccupante, siamo qui per curare prima i veneti»

Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia è intervenuto poco fa in conferenza stampa ricordando che il sistema sanitario regionale sta facendo sforzi enormi per curare in primis i propri cittadini. Zaia ha confermato che inizierà anche nella nostra regione la sperimentazione di un farmaco giapponese che sembrerebbe dare risultati confortanti.

«Sono 5122 le persone contagiate in Veneto, 14268 in isolamento, 1368 ricoverate in ospedale di cui 255 sono in terapia intensiva, ovvero sono intubate, respirano grazie a un respiratore meccanico e rappresentano la fase più critica dell’emergenza, 309 i guariti, 169 i decessi. – ha esordito così oggi, domenica, in conferenza stampa Luca Zaia – Questi sono pazienti che mai avremmo avuto. Li abbiamo avuti per il coronavirus. E non dimentichiamoci tutti gli altri pazienti ricoverati per altre patologie».

«169 i morti. Queste persone, di tutte le età, se non avessero avuto l’incrocio col virus, sarebbero morte in altri momenti per altre questioni. Ora sarebbero tutti qui – ha proseguito il Presidente della Regione Veneto. – E’ un quadro che ci preoccupante, che ci impone di chiedere ancora pazienza ai cittadini per le misure restrittive. Capisco che è un sacrificio, sia rinunciare all’attività all’aperto e altro, ma lo facciamo per vivere meglio domani.

«Avete visto che il governo ha previsto un DPCM non ancora reso noto, in linea con quello che avevamo previsto noi quando parlavamo di coprifuoco. Ne verremo fuori? Stiamo provando a farlo con i danni minori possibili.

«Mi chiedo se qualcuno vada ancora in crociera, mi dispiace ma qui navi non ne attraccano. Non possiamo curare tutti. Il sistema sanitario regionale è prima per i cittadini veneti. Siamo qui per curare prima i veneti, in particolare gli anziani che hanno fatto grande questa regione».

«Vi confermo che inizierà anche nella nostra Regione di un farmaco giapponese, l’Avigan, impiegato per la cura dell’artrite reumatoide, che sembrerebbe dare dei risultati positivi nella lotta al Covid-19» ha concluso Zaia

❌❌❌ #CORONAVIRUS / SEGUITE LA DIRETTA PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DI OGGI. ❌❌❌

Posted by Luca Zaia on Sunday, March 22, 2020