Promette droga gratis e tenta di violentare un minore

Qualche mese fa la denuncia da parte di un minorenne veronese nei confronti del trentenne di origini marocchine. Ieri l’ordinanza di custodia cautelare in carcere dal GIP del Tribunale di Verona

Lo hanno arrestato ieri i Carabinieri di Villafranca insieme ai colleghi di Napoli Poggioreale per “atti sessuali con minorenne”. L’uomo, un 30enne di origini marocchine, era stato denunciato qualche mese fa da un ragazzo minorenne veronese, che aveva dichiarato di essersi lasciato sedurre da un’offerta di droga gratis da parte del marocchino, che poi, dopo averlo portato in un luogo appartato, aveva tentato di violentarlo. Fortuna il ragazzo è riuscito a divincolarsi e a fuggire dalle molestie del trentenne. Ieri il GIP del Tribunale di Verona ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del marocchino, che si trovava già dietro alle sbarre del carcere di Poggioreale. Il passato dell’uomo infatti non è florido; il trentenne era già noto alle forze dell’Ordine per reati legati agli stupefacenti, ma anche per reati di tipo predatorio. L’uomo resterà ora nella Casa Circondariale di Poggioreale, a Napoli

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK