Presentato il Congresso nazionale sommelier, sarà a Verona

congresso nazionale sommelier

Al Vinitaly, allo stand del Veneto è stato presentato il “Congresso nazionale sommelier”, sarà a Verona dal 22 al 24 novembre.

Alla presenza del Presidente della Regione Luca Zaia, che era affiancato dagli Assessori al Turismo e all’Istruzione e Lavoro, è stato presentato nello stand del Veneto al Vinitaly il 53° Congresso nazionale dei sommelier dell’AIS che si terrà proprio a Verona a novembre.

«Il sommelier – ha detto il Governatore – è un ambasciatore non solo del vino ma anche del territorio, che avvicina al consumo responsabile e alla consapevolezza di ciò che si versa nel bicchiere. Pensate: in Veneto il 75% del vino prodotto (13,5 mln di ettolitri l’anno si 94.000 ettari) è a denominazione: in pratica siamo il “vigneto d’Italia”, visto che è nostro il 30% dell’export nazionale».

«In questo – ha detto inoltre il Presidente della Regione – il sommelier è il trait d’union tra produzione e consumo, tra la terra e il calice che degustiamo; ci parla di una storia enologica fatta di poesia, cultura, identità e promozione. I Sommelier sono una componente fondamentale del fascino di consumare il buon vino».