Povegliano: la rete fognaria cresce di un altro chilometro e mezzo

Le nuove condotte porteranno a una copertura complessiva della fognatura nel territorio comunale del 90%. Intervento di Acque Veronesi del valore di 900mila euro.

Povegliano fognatura Acque Veronesi
Da sinistra l'assessore alla cultura Nicolò Vaiente, la sindaca di Povegliano Veronese Roberta Tedeschi, il presidente di Acque Veronesi Roberto Mantovanelli e il vicesindaco Maurizio Facincani

Un chilometro e mezzo di nuova rete fognaria: è quanto realizzerà Acque Veronesi durante l’estate nel comune di Povegliano.

A darne notizia il presidente di Acque Veronesi Roberto Mantovanelli, la Sindaca di Povegliano, Roberta Tedeschi con il Vicesindaco Maurizio Facincani e l’Assessore alla cultura Nicolò Vaiente, nella conferenza stampa che si è tenuta questa mattina nella splendida cornice di Villa Balladoro.

LEGGI ANCHE: Ladri di biciclette a Verona, i consigli della Polizia locale e il video del furto

L’intervento, del valore di circa 900mila euro, consisterà nel collegare la frazione di Casotti con la rete nera del capoluogo attraverso le vie Piave e Verona. Le nuove condotte, in gres del diametro di 250 mm, porteranno a una copertura complessiva della fognatura nel territorio comunale del 90%, un dato superiore alla media provinciale (83%).

«L’intervento fa parte della programmazione del piano delle opere» ha spiegato il presidente Roberto Mantovanelli «e segue l’investimento del valore di 1,6 milioni di euro realizzato negli ultimi due anni sul depuratore di Povegliano, che serve anche il comune di Villafranca e la cui portata è stata ampliata da 35 a 40mila abitanti equivalenti. Inoltre, in queste settimane si è costituito il team che lavorerà sul piano di sicurezza dell’acqua, che riguarderà l’area compresa tra i comuni di Povegliano, Villafranca e Mozzecane e sarà pronto tra fine anno e l’inizio del 2024».

LEGGI ANCHE: Verona, entrano in servizio 17 nuovi medici di base (su 213 zone carenti)

«Un intervento che Povegliano aspetta da molto tempo, è la conferma di un attenzione alle frazioni che deve esserci e della sinergia con Acque Veronesi» ha spiegato la sindaca Roberta Tedeschi. «La nuova estensione coinvolgerà una cinquantina di famiglie, 170 abitanti equivalenti, i lavori comporteranno delle modifiche alla viabilità che spiegheremo in un incontro pubblico fissato per il 19 aprile. Un incontro in cui, grazie anche alla presenza di Acque Veronesi, verranno spiegati tutti gli aspetti tecnici dell’intervento e il come proseguire con gli allacciamenti alla fognatura».

L’avvio dei lavori è previsto subito dopo Pasqua, circa cinque mesi la durata prevista da cronoprogramma. Al termine dell’intervento la rete fognaria del comune di Povegliano sarà lunga circa 28 km. Oltre 31, invece, i km di acquedotto che coprono complessivamente il 92% del territorio comunale (media provinciale 88%).

LEGGI ANCHE: L’Hellas Verona acquista il centro sportivo Bottagisio