Porta Nuova, al via (tra i disagi) i lavori di asfaltatura

Workers using a shovel to spread mastic asphalt around tram track, during renewal works. Selective focus and shallow dof, some motion blur present.

Il sopralluogo dell’assessore Marco Padovani con il presidente di Agsm questa mattina. Dureranno qualche giorno i lavori. A turno sarà bloccata una carreggiata: la circolazione è prevista solo su una corsia e non si può parcheggiare.

Sono partiti ieri i lavori di asfaltatura (che costeranno 150mila euro) in collaborazione con Agsm e Acque Veronesi, sinergia fondamentale dopo la voragine che a febbraio aveva inghiottito un’auto per l’asfalto a dir poco friabile. 10mila metri quadrati di superficie avranno una nuova veste. Si procederà a “tronconi” per non prostrare eccessivamente la viabilità. Verranno asfaltati  tutte le quattro corsie, fatta eccezione per gli stalli di sosta e della pista ciclabile (durante i lavori non si potrà né circolare né parcheggiare).

Non sono mancati i disagi e le proteste a mezza bocca degli automobilisti che si sono visti restringere la carreggiata fino al 4 agosto, con divieto di transito a fasi alterne nelle inersezioni con piazza Pradaval, via Valverde, via Locatelli, via Battisti, via Bentegodi, vicolo cittadella, via Paglieri, vicolo Ghiaia. Intanto parte oggi anche la sistemazione delle vie Santa Eufemia e Catullo in centro storico.