Polfer Veneto, Francesco Zerilli è il nuovo dirigente

«Porgo al dottor Francesco Zerilli il mio benvenuto insieme a quello di tutto il Veneto, formulandogli i migliori auguri di buon lavoro». Così la vicepresidente della Regione del Veneto, Elisa De Berti, si rivolge al nuovo Dirigente Superiore del Compartimento di Polizia Ferroviaria per il Veneto. Zerilli, 55 anni, di Roma, è in servizio dal 1990 e subentra a Rosa Romano, nominata questore di Fermo.

Francesco Zerilli, foto dalla pagina Facebook di Elisa De Berti.

«Da parte della Regione esprimo la completa disponibilità alla sinergia, nell’interesse di chi frequenta quotidianamente le nostre stazioni commenta l’assessore regionale ai trasporti, Elisa De Berti -. La legalità comincia a bordo ed in questo senso i nostri pendolari devono poter viaggiare in treni sicuri, smentendo chi continua a considerare  che stazioni e treni siano luoghi dell’arroganza e dell’illegalità. Un pensiero anche a chi lavora in questi ambiti, penso ai ferrovieri e a tutto il personale fatto oggetto di violenza e minacce».

«Nell’accogliere il nuovo dirigente – conclude la Vicepresidente del Veneto – esprimo anche un ringraziamento alla dottoressa Rosa Romano, che è stata nominata Questore della provincia di Fermo e alla quale auguro buon lavoro nel nuovo impegno».