Polato (FdI): «Mai la perdita di moralità e dignità»

Poche parole filtrano dai sostenitori di Federico Sboarina in queste ore. L'ex assessore Daniele Polato si affida a qualche riga (sibillina) sui social.

Federico Sboarina Daniele Polato
Foto pubblicata sui canali social di Daniele Polato

Parole sibilline dall’ex assessore alla Sicurezza di Verona, oggi consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Daniele Polato. Sono poche le dichiarazioni fra i sostenitori di Federico Sboarina in queste ore, mentre Polato si affida a poche righe sui social.

«Essenza, finalità, mezzi non giustificano mai la perdita della propria moralità e dignità. Forza Federico siamo con te e Verona ti premierà nuovamente. È una questione di Fede».

LEGGI ANCHE: Incendio in appartamento a San Giovanni Lupatoto, tre persone ferite

Parole pubblicate nel pomeriggio di ieri, con la foto riportata in testa a questo articolo, dopo l’annuncio dell’entrata di Flavio Tosi in Forza Italia e l’apertura del partito di Berlusconi al dialogo con il sindaco uscente per un apparentamento. Un semplice attestato di stima al sindaco uscente? O un modo per esprimere scetticismo su eventuali accordi con Flavio Tosi, che da cinque anni combatte duramente la maggioranza di Sboarina?

Parla di «moralità e dignità» Polato. Forse un invito a resistere a “pressioni romane”, con i partiti e le tensioni nazionali nel centrodestra che negli ultimi giorni di campagna e nei primi post-voto si sono fatte sempre più ingombranti.

LEGGI ANCHE: Benini (Pd) sull’apparentamento: «In caso di vittoria, Tosi farà cadere Sboarina da sindaco»

Intanto, per questa mattina era previsto un incontro con la stampa proprio di Federico Sboarina. Si attendeva una risposta all’apertura di Forza Italia di ieri. Ma la conferenza stampa è stata rinviata «per sopraggiunti impegni istituzionali».

Daniele Polato, al primo turno di domenica 12 giugno, ha ricevuto 634 preferenze, secondo fra i candidati di Fratelli d’Italia (il partito del sindaco) dopo le 921 di Marco Padovani, che lo aveva sostituito come assessore alla Sicurezza quando Polato nel 2020 venne eletto consigliere regionale. Fratelli d’Italia è stata la terza lista più votata con l’11,94%, dietro alla lista Damiano Tommasi Sindaco (15,96%) e al Partito Democratico (13,07%).

LEGGI ANCHE: Medici di base, ancora 146 zone carenti nel Veronese

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv