Playout Virtus Verona-Rimini, alcune informazioni utili

New call-to-action

Domenica 19 maggio allo stadio Gavagnin – Nocini, con fischio d’inizio alle 16, Virtus Verona e Rimini disputeranno la gara d’andata dello spareggio Playout (ritorno domenica 26 maggio, ore 16, allo stadio Neri di Rimini). In palio la salvezza nel campionato di serie C, girone B.

Gli spareggi Play Out sono organizzati con la supervisione della Lega Pro. Per questo motivo vengono applicate alcune modifiche al modus operandi adottato dalla Virtus Verona nel corso della regular season. In particolare non saranno validi gli abbonamenti: per assistere alla partita anche gli abbonati dovranno acquistare un regolare biglietto d’ingresso. Solo ed esclusivamente per gli abbonati, la Virtus Verona ha deciso di adottare un diritto di prelazione che sarà esercitabile da domani, lunedì 13 maggio, fino a mercoledì 15 (dalle 16 alle 19 recandosi in sede). L’obiettivo è garantire ai sostenitori più affezionati e fidelizzati un posto di tribuna.

Da giovedì 16 maggio a sabato 18 maggio sarà in vigore la vendita libera dei tagliandi, sempre in sede (oppure online sul tradizionale circuito www.ticketland1000.com) con i seguenti orari: giovedì e venerdì dalle 17 alle 19, sabato dalle 10 alle 12. La vendita dei tagliandi riservati ai sostenitori ospiti sarà limitata alla sola prevendita. Il giorno della gara il botteghino del settore ospiti resterà chiuso, mentre sarà regolarmente aperto il giorno della gara.

I prezzi dei biglietti ed ulteriori indicazioni sono riepilogate nel link della partita Virtus Verona-Rimini.