Platea in cemento abusiva, sequestro a Illasi

Il proprietario dell'area è stato segnalato all'Autorità Giudiziaria.

Nella giornata odierna i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Tregnago hanno proceduto, su delega del Gip di Verona D.ssa Franciosi, al sequestro preventivo di una platea in calcestruzzo di circa 50mq – in fase di realizzazione all’interno di un oliveto – base per la futura costruzione di un deposito agricolo in comune di Illasi, località Arano.

L’area oggetto delle attività abusive di scavo e riporto di terreno nonché di successiva cementificazione è sottoposta a vincolo paesaggistico. Il proprietario dell’area, agricoltore della zona, è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per la condotta integrante abuso edilizio e paesaggistico in violazione agli articoli 44 lett. c DPR 380/2001 e 181 Decreto legislativo 42/2004, che prevedono la pena dell’arresto fino a due anni e l’ammenda da 15.493 euro a 51.645 euro.