Peschiera: ripristinate le fermate del centro e di via Venezia

Le due fermate erano state cancellate perché congestionavano il traffico causando code chilometriche. Grazie a un accordo con la provincia di Verona non si potranno più fare i biglietti a bordo ma si dovrà salire già muniti di ticket.

Peschiera del Garda fermate autobus

Negli ultimi anni Peschiera del Garda ha messo in campo tutte le proprie forze per migliorare quello che da sempre è stato un punto dolente: la viabilità. A causa della sua posizione strategica, e della presenza del casello autostradale, unico e fondamentale snodo, il comune gardesano deve infatti fare da anni i conti con un traffico spesso congestionato e con tutti i disagi che questo comporta. I risultati ottenuti dall’amministrazione comunale negli ultimi mesi sono però importanti.

LEGGI LE ULTIME NEWS

La scorsa estate, dopo un lungo lavoro di concerto con l’Autostrada A4 Brescia-Padova, con Veneto Strade, i parchi divertimento, e con la Prefettura di Verona a fare da cabina di regia, si era centrato un primo obiettivo. Grazie all’apertura anticipata dei parcheggi dei parchi divertimento, dell’introduzione degli ingressi telepass, del posizionamento all’uscita dell’autostrada di cartelli luminosi a dirottare le auto lontane dai centri abitati, le code si erano infatti fortemente ridotte e i disagi diminuiti sensibilmente. Nelle scorse settimane, con gli stessi attori seduti attorno al tavolo, lo stop ottenuto al transito dei tir sulla regionale 450 per il mese di agosto.

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

Oggi, infine, è arrivato un altro traguardo, raggiunto questa volta grazie alla Provincia di Verona. È stata infatti ripristinata la fermata degli autobus, su entrambi i lati, di Peschiera centro (zona Municipio) e quella di viale Venezia. Le due fermate erano state cancellate perché avevano pesanti ripercussioni sulla viabilità: si era infatti deciso di far fare i biglietti a bordo. Questo significava costringere gli autobus a lunghe soste nel centro del Comune gardesano con un conseguente congestionamento del traffico. Si formavano infatti regolarmente chilometriche code di auto in entrambe le direzioni. Da lì si era arrivati alla soppressione delle fermate.

Peschiera del Garda fermate autobus

Il Comune è però riuscito a ottenere, grazie alla Provincia di Verona, il ripristino delle fermate e l’abolizione del biglietto a bordo. Da oggi gli utenti si dovranno anticipatamente munire di biglietto, anche online, ma potranno usufruire delle fermate aggiuntive.

«Abbiamo ottenuto un altro importante risultato – spiega la sindaca Orietta Gaiulli – sia in termini di comodità per gli utenti che di snellezza per il traffico. È un altro passo verso la rivoluzione della viabilità. Tutti gli sforzi che stiamo facendo cominciano a dare risultati. Dallo scorso anno la situazione a Peschiera del Garda è cambiata e se ne può accorgere chiunque. Al casello, lungo le principali direttrici, in centro al paese. Abbiamo investito tante energie e risorse per trasformare la caratteristica di Peschiera, il fatto cioè di essere in una posizione strategica, unicamente in un vantaggio».

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua