Persone senza fissa dimora a Verona, è emergenza? IL TEMA DEL GIORNO

Soprattutto durante la stagione turistica emerge la questione delle persone senza fissa dimora che spesso stazionano in centro, in particolare in piazza Bra e sul Liston. C'è un'emergenza da risolvere o si tratta di questioni normali per una grande città? Cosa ne pensi?

La Ronda della Carità distribuisce pasti in piazza Bra
La Ronda della Carità distribuisce pasti in piazza Bra (luglio 2023). Foto dalla pagina Facebook "Ronda della Carità Verona - Organizzazione di Volontariato"
New call-to-action

Il tema del giorno di Daily Verona: le persone senza fissa dimora a Verona

Il tema del giorno di venerdì 13 ottobre è dedicato alle persone senza fissa dimora che spesso stazionano in centro a Verona, in particolare in piazza Bra e sul Liston. C’è un’emergenza da risolvere o si tratta di questioni normali per una grande città? Cosa ne pensi?

LEGGI ANCHE: Apertura galleria Adige-Garda, è scontro

Rivoluzione “Rifugio in Bra”, pasti al caldo per chi vive per strada

Una risposta al degrado e ad alcune situazioni spiacevoli in centro a Verona è arrivata nelle scorse settimane con l’apertura del “Rifugio in Bra”. Gli spazi dell’ex mensa comunale lungo le mura di via Pallone sono diventati il luogo in cui la Ronda della Carità distribuisce i pasti serali ad alcune delle persone bisognose di cui si prende cura.

Il furgone della Ronda continuerà a portare i pasti nelle altre zone della città, ma l’obiettivo è di replicare il servizio in altri quartieri sulla base della mappatura che sarà fatta.

Guarda le interviste

Per l’assessora alla Sicurezza Stefania Zivelonghi «È un passo in avanti senza precedenti, concreto reale ed effettivo perché risponde a tante esigenze, comprese quelle di chi vive determinati territori e che lamenta situazioni presenti da anni».

LEGGI ANCHE: Ciclovia del Sole, De Berti: «Da Verona a Valeggio in bici»


Il presidente della Prima Circoscrizione Dalai: «Sono persone che hanno bisogno di aiuto»

Ospite alla puntata di oggi di Squadra che vince, il presidente della Prima Circoscrizione Lorenzo Dalai plaude all’iniziativa della nuova mensa e dichiara: «Sono persone delicate. Alcuni hanno dipendenze, alcuni sono soggetti a problemi psichiatrici e sono difficili da approcciare. Alcune associazioni meritorie stanno lavorando con queste persone, cercando di portarle nei dormitori e nelle mense. Spesso non hanno documenti o li hanno buttati via».

«Non è un tema semplice, è presente in tutte le grandi e medie città dove c’è un certo benessere. Sono persone che hanno bisogno di aiuto, non possiamo criminalizzarle né abbandonarle. Dobbiamo trovare il modo di intervenire per alleviare un certo disagio che provocano» aggiunge Dalai.

LEGGI ANCHE: Vandali a Cadidavid: Comune e comitato cittadini al lavoro

Lorenzo Dalai
Lorenzo Dalai

La mensa del Convento del Barana

Padre Francesco Zanoni, custode del Convento del Barana, in via Colonnello Giovanni Fincato, ospite alla puntata di oggi di Squadra che vince, aggiunge: «Purtroppo vediamo crescere le esigenze di tante persone povere e indigenti. Dopo il Covid tante persone locali, non solo straniere. Questo ci fa capire come l’indice di povertà che emerge dai dati Istat sia concreto». Alla mensa arrivano quotidianamente 120-150 persone. Nei giorni festivi anche 200.

Il Convento del Barana, da dieci anni retto dalla Fraternità francescana di Betania, che ha continuato il servizio dei Frati Cappuccini, offre oltre alla mensa anche la possibilità di fare la doccia, cambiare i vestiti e lavarli. «Facciamo questo servizio grazie alla fondamentale collaborazione con il Banco Alimentare del Veneto e tante aziende del territorio» ricorda Padre Francesco.

Tanti sono i volontari, oltre duecento, che offrono il loro tempo. Sentiremo alcune delle loro voci questa sera alle 18 e in replica 21 su Radio Adige Tv a “Squadra che vince“.

Padre Francesco Zanoni, Custode del Convento del Barana
Padre Francesco Zanoni, Custode del Convento del Barana

Rispondi al sondaggio


Il tema del giorno su Radio Adige Tv a “Squadra che vince”

Questa sera alle 18 e in replica 21 su Radio Adige Tv appuntamento con il tema del giorno anche a “Squadra che vince“, il programma condotto dal direttore del Gruppo Verona Network Matteo Scolari.

Dove vedere Radio Adige Tv

  • In streaming su www.radioadige.tv,
  • su Radio Adige Play (HBBTV, canale 19 del DTT),
  • tramite APP Radio Adige (gratis per Android e iOs).

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM