Pellegrini: «Ho portato la mamma al test, ero autorizzata»

«Ho accompagnato mia mamma a fare il tampone, con distanziamento e mascherina, perché lei non ha mai guidato a Verona» ha spiegato su Instagram Federica Pellegrini.

pellegrini semifinali

«Ho accompagnato mia mamma a fare il tampone, con distanziamento e mascherina, perché lei non ha mai guidato a Verona» ha spiegato su Instagram Federica Pellegrini.

«Ora aspettiamo il risultato e quasi sicuramente sarà positiva, ma rispetto a ieri sta già meglio». La nuotatrice, da giorni chiusa in casa perché positiva al Covid, ha raccontato su Instagram nel suo post quotidiano di aver accompagnato la madre e poco dopo ha postato un altro breve video per “tranquillizzare” in merito a questa iniziativa.

«Io non sono una persona poco responsabile e poco disciplinata, anzi, sono molto responsabile e molto disciplinata – sottolinea la campionessa di nuoto –. Se sono uscita a portare mia madre a fare il tempone non è perché l’ho deciso alzandomi la mattina, ma perché mi ha autorizzato la dottoressa dell’Asl. Quindi tranquilli, tutto sotto controllo».

Pellegrini spiega anche di sentirsi meglio, senza più mal di testa e quasi senza febbre ma di essere ancora priva di gusto e olfatto.

«È strano poi, conclude, che nei primi giorni di positività dormivo un sacco, fino a 20 ore al giorno, e non mi è mai mancato l’appetito, anche se non sentivo il gusto del cibo. Ora aspetto per lunedì i risultati del tampone. Incrociamo le dita e speriamo bene, io ce la sto mettendo tutta» ha concluso. (Ansa)