Pasqua da “sold out”

Si preannuncia un weekend di Pasqua da “tutto esaurito” in città. Nella giornata di oggi parcheggi esauriti e traffico deviato. Attivato il piano già testato a natale.

pasqua verona

Prima giornata da tutto esaurito per la Pasqua veronese 2023. Come previsto, sabato mattina l’eccezionale afflusso di turisti in città con migliaia di auto ha comportato l’esaurimento dei posti nei parcheggi del centro. Il Comando Polizia Locale ha deviato il traffico, permettendo così un miglior instradamento dove vi era ancora la disponibilità di parcheggio. 

LEGGI LE ULTIME NEWS

Dalle 13.30 è scattato il piano già attuato a Natale, con l’attivazione del parcheggio P3 della Fiera su viale del Lavoro e il collegamento con bus navetta fino in centro, gratuiti entrambi. Grazie alla sinergia Polizia Locale, Autostrada Brescia-Padova, Mobilità e Traffico ed Ente Fiera il piano oltre sarà attuato anche a Pasqua e Pasquetta.

Il Comandante Luigi Altamura sta coordinando personalmente le attività di gestione della viabilità che vede accessi eccezionali di turisti anche nei musei cittadini come l’anfiteatro Arena, la Casa di Giulietta e altri importanti sito.

Pasqua a livelli pre-covid

È una Pasqua da tutto esaurito con turisti provenienti dall’estero, a livelli da record per la prima metà di aprile. A prevederlo è un’indagine condotta da CNA Turismo e Commercio tra gli iscritti all’associazione di tutta Italia. Nel complesso saranno 3 milioni i turisti che pernotteranno perlomeno una notte in strutture alberghiere o extra alberghiere. Tra le città d’arte prese d’assalto anche Verona oltre a Venezia, Roma, Milano, Firenze e Napoli.