Omicidio di Chiara, Impellizzeri si è suicidato in carcere

Si sarebbe impiccato questa mattina nel carcere di Montorio il presunto assassino di Chiara Ugolini. Emanuele Impellizzeri era stato fermato e arrestato a Firenze nelle ore successive al delitto mentre tentava la fuga. Proprio oggi ci sarebbe stato l'interrogatorio.

Emanuele Impellizzeri
Emanuele Impellizzeri (Foto da Facebook)

Epilogo drammatico e imprevedibile quello che si è consumato questa mattina al carcere di Montorio a Verona. Emanuele Impellizzeri, l’uomo di 38 anni arrestato con l’accusa di avere ucciso il 5 settembre scorso Chiara Ugolini, 27 anni, nell’appartamento che la ragazza condivideva con il compagno a Calmasino di Bardolino, è stato trovato impiccato nella sua cella.

Il rinvenimento del cadavere sarebbe avvenuto alle ore 5.30. Proprio oggi Impellizzeri sarebbe dovuto essere sottoposto a interrogatorio. 

A riferirlo all’Ansa è il segretario nazionale della Uilpa Polizia Penitenziaria, Gennarino De Fazio.

Impellizeri già l’8 settembre scorso si era rifiutato di rispondere al GIP del Tribunale di Firenze avvalendosi della facoltà di non rispondere.

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈

SEGUI DAILY VERONA
ANCHE SU
👉 GOOGLE NEWS 👈
A QUESTO LINK