Olimpiadi Milano-Cortina. CIO soddisfatto della candidatura italiana

luca zaia autonomia

Parole di soddisfazione da parte del presidente del Veneto, Luca Zaia, a seguito dell’accoglienza positiva del dossier sulle Olimpiadi Milano-Cortina 2026 da parte del CIO. Zaia: “È la conferma della serietà del nostro progetto”.

“Eravamo certi che il dossier olimpico Milano-Cortina 2026 sarebbe stato accolto con grande favore dal Comitato Olimpico Internazionale. Il nostro, d’altronde, è un dossier vero, basato su dati e prospettive più che concrete”.

Lo afferma il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in riferimento a quanto comunicato dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, sull’ottima accoglienza ricevuta a Losanna dal dossier lombardo-veneto per la candidatura ai Giochi olimpici invernali del 2026.

“Una conferma delle grandi potenzialità della nostra proposta – sottolinea Zaia – è venuta dall’organizzazione delle gare di Coppa del Mondo di sci alpino svoltesi lo scorso fine settimana a Cortina d’Ampezzo, giudicate dagli stessi addetti ai lavori come una delle tappe più affascinanti di tutto il circuito internazionale”.

“Siamo pronti, quindi, e felici di ricevere le delegazioni del CIO nello straordinario scenario delle Dolomiti – ha concluso Zaia – per mostrare le località, le strutture e i progetti infrastrutturali già in essere”.