Nogara, arrestato 44enne per spaccio. Aveva 3 etti di marijuana

L’uomo è stato controllato dai Carabinieri mentre si aggirava con fare sospetto in paese. Addosso aveva una piccola quantità di marijuana, ma a casa ne aveva oltre 300 grammi.

Carabinieri Nogara droga spaccio
New call-to-action

Le Stazioni Carabinieri della Compagnia di Villafranca di Verona, in questi ultimi giorni, hanno intensificato i controlli in materia di detenzione e spaccio di stupefacenti nei vari territori di competenza.

La mattina di lunedì 15 aprile, una pattuglia della Stazione di Nogara ha controllato un 44enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, che si aggirava a piedi con fare sospetto per le vie del paese. È stato trovato in possesso di una piccola quantità di marijuana.

LEGGI ANCHE: Verona attende il sorriso di Papa Francesco

I successivi accertamenti hanno alimentato sospetti sul fatto che l’uomo potesse detenere ulteriore sostanza stupefacente nella propria abitazione. Pertanto è stata eseguita una perquisizione domiciliare al termine della quale sono stati rinvenuti oltre 300 grammi di marijuana.

L’operazione si è conclusa con l’arresto dell’uomo, trattenuto su disposizione della Procura della Repubblica di Verona presso il proprio domicilio in attesa del giudizio direttissimo. Il processo è stato celebrato nella mattinata odierna, nel corso del quale è stato convalidato l’arresto e l’udienza rinviata.

LEGGI ANCHE: Arresto cardiaco in strada a Verona: rianimato con il 118 al telefono