Violentarono in gruppo una veronese, arrestati

In manette quattro giovani tra i 18 e i 23 anni originari delle province di Cremona, Reggio Emilia e Crotone. L'episodio si era consumato lo scorso 23 giugno a Mantova.

Sono stati arrestati per violenza sessuale di gruppo su una 20enne quattro giovani tra i 18 e i 23 anni tra le province di Cremona, Reggio Emilia e Crotone. Ad eseguire gli arresti, i carabinieri del comando provinciale di Mantova.

L’episodio si era consumato lo scorso 23 giugno a Mantova, al termine di una serata in discoteca, dopo che la giovane aveva accettato di essere accompagnata a casa a bordo dell’auto di un ragazzo che aveva conosciuto durante la stessa serata.

Con la scusa di raggiungere l’area dove era parcheggiata la macchina, la vittima è stata accompagnata sino ai margini del parcheggio esterno del locale, dove, approfittando del buio e dell’area isolata, è stata picchiata e poi sopraffatta dai complici, che li stavano aspettando. La vittima, privata anche del telefonino, è stata, infine, trasportata su un’auto per oltre venti chilometri e abbandonata in aperta campagna, dove, dopo aver camminato a piedi per più di un chilometro, ha potuto chiedere aiuto.

Per i quattro ragazzi, arrestati la scorsa notte, è stata disposta la custodia in carcere. Nei prossimi giorni saranno sottoposti all’interrogatorio di garanzia in relazione alle imputazioni di violenza sessuale di gruppo, lesioni personali, violenza privata e furto.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.