Si trova ancora in stato di coma all’ospedale di Borgo Trento il senzatetto che ieri mattina è stato aggredito violentemente, ipotesi ancora da ufficializzare ma che però sembra la più plausibile considerando il volto tumefatto dell’uomo, e poi bruciato vivo. Ora sono in corso le indagini della Questura di Verona che sta analizzando le registrazioni delle telecamere di video sorveglianza per ricostruire la dinamica dei fatti. Intanto resta lo stupore tra gli abitanti di Villafranca, molti dei quali non avevano mai assistito ad un episodio di violenza tanto efferato, nel paese.

“L’uomo barcollava spesso tra le vie di Villafranca”, ci spiega Patrizia che lavora poco distante dalla stazione, “ma non dava fastidio, non era molesto”. Tutti lo conoscevano, e se non di persona, almeno di vista, perchè in quel paese lui ci abitava, da qualche parte.

AGGIORNAMENTO: “Pestaggio a Villafranca: indagini per tentato omicidio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.