Proseguono i lavori allo stadio per la realizzazione del filobus, che potrebbe avere qualche modifica in seguito alle richieste dei vari cittadini e in particolare dei commercianti che si vedono interessati dalla nuova infrastruttura. Si cerca quindi di fare in fretta e di rispettare le tempistiche stringenti condizionate dall’inizio del campionato. A tutta velocità quindi in via Frà Giocondo, dove di 21 piante, cinque sono state risparmiate dal taglio, in quanto non interferenti con il passaggio della filovia.

«In fase di cantiere le criticità possono essere risolte» ha detto oggi il presidente di Amt Francesco Barini, in sopralluogo allo stadio con l’assessore alla Viabilità Zanotto. E puntuale, arriva una richiesta da parte di un nuovissimo comitato di cittadini e commercianti del posto, che chiedono una modifica al progetto, in modo da spostare la fermata del filobus di un centinaio di metri, ed evitare stravolgimenti che poi si ripercuoterebbero, secondo i commercianti, proprio sulle attività commerciali. L’appuntamento con i rappresentanti del gruppo, concesso oggi da Barini, è fissato per venerdì.