Sono sempre i soggetti più deboli, quelli quindi in sella alle biciclette o alla moto, ma anche i pedoni, i più a rischio quando si viaggia in strada. L’ultimo caso in ordine cronologico ieri nel pomeriggio, dopo le 17, alla Croce Bianca in via Ermolao barbaro. Un 33enne ha aperto la portiera dell’auto in sosta, probabilmente senza guardare, e ha centrato un signore di 78 anni, che ora è ricoverato in condizioni gravissime all’ospedale.

Questo però purtroppo è solo l’ultimo degli incidenti che costano la vita a chi viaggia sulle due ruote. Sabato si era spenta un’altra vittima della strada, Alvise Trincanato, conosciuto in città come presidente di River, un’associazione che cerca di rivalorizzare luoghi urbani caduti in disuso. L’incidente era avvenuto una settimana prima, nella notte di sabato 6 luglio, in Corso Cavour. Alvise, sulla sua bicicletta si era scontrato con uno scooter. Dinamiche diverse, ma che fanno capire come la strada può essere pericolosa, anche in una via poco trafficata come quella di Ermolao Barbaro alla Croce Bianca.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.