Tifosi Hellas lasciati fuori dal San Paolo, interrogazione di Fontana al Viminale

La vicenda è avvenuta sabato, durante la partita tra Napoli e Hellas Verona.

Lorenzo Fontana-Lega-Liga Veneta
Lorenzo Fontana

La vicenda dei tifosi dell’Hellas lasciati fuori dal San Paolo durante la partita Napoli-Verona di sabato arriva all’attenzione del governo.

A sollecitare il ministro dell’Interno a chiarire i fatti e ad accertare eventuali responsabilità è il deputato della Lega e commissario della Liga Veneto Lorenzo Fontana, che ha firmato un’interrogazione al Viminale: «Mi auguro che anche il ministro competente faccia chiarezza su una vicenda che ha lasciato perplessi – dice Fontana – . Trovo grave che i tifosi dell’Hellas – che hanno affrontato una lunga trasferta e pagato un biglietto, neanche a poco – non abbiano potuto accedere allo stadio dall’inizio della partita. Una scelta che non ha spiegazioni apparenti e che lascia decisamente perplessi.- continua il deputato – Ricordo gli spiacevoli antefatti del 5 novembre 2017, quando alcuni supporter partenopei presero d’assalto il bar Oro Bianco, a Verona, ritrovo dei tifosi Hellas. Sono vicende che niente hanno a che fare né col calcio né col tifo, ma che rientrano nel campo della correttezza, del rispetto e della legalità. Temi, questi, su cui non si possono tollerare sbandamenti».