Terremoto, scossa di 2.7 nel veronese

La scossa è stata registrata tra Bovolone e S. Pietro Morubio.

terremoto

Tre scosse di terremoto ravvicinate, la più forte di magnitudo 2.7, sono state registrate questo pomeriggio nella provincia di Verona, tra Bovolone e San Pietro di Morubio. Non si registrano danni, anche se molte persone hanno chiamato il centralino dei vigili del fuoco.

Il sisma è stato registrato dall’Istituto Italiano di Geovulcanologia, tra le 17:06 e le 17:09. La scossa di 2.7 Richter è stata seguita da due repliche, di 2.2 e 2.0. L’epicentro della prima scossa è stato localizzato verificato a cinque chilometri da Bovolone, così come le successive, ad una profondità di 20 chilometri. (Ansa)