Tenta di rubare alcolici con zaino “schermato”, denunciato 33enne

Il 33enne è stato sorpreso mentre tentava di rubare nove bottiglie di whisky ed è stato fermato dalla vigilanza del supermercato. Il ladro è stato poi affidato alla polizia e denunciato.

polizia tentato furto adigeo

Ieri sera, intorno alle 20, la Polizia di Stato è intervenuta presso il centro commerciale “Adigeo” e ha denunciato un cittadino marocchino di 33 anni con l’accusa di possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

L’uomo è stato scoperto dal personale addetto alla vigilanza del supermercato “Interspar”, mentre prelevava della merce dagli scaffali del reparto alcolici per riporla all’interno di uno zaino che portava al seguito. Vistosi scoperto, il cittadino straniero ha abbandonato lo zaino e si è diretto verso l’uscita, dove è stato fermato dal personale di sorveglianza che, di lì a poco, ha richiesto l’intervento della Polizia.

Gli agenti delle Volanti, intervenuti sul posto, hanno trovato, all’interno dello zaino, una scatola di cartone, le cui pareti risultavano rivestite con dei fogli d’alluminio, utilizzati per cercare di eludere i sistemi di sicurezza antitaccheggio del supermercato. All’interno della scatola, a loro volta, erano custodite nove bottiglie di superalcolici del valore complessivo di quasi 110 euro. Lo zaino è stato sequestrato dagli uomini delle Volanti e le bottiglie, ancora sigillate, riconsegnate al supermercato.

A seguito degli accertamenti effettuati negli uffici di Lungadige Galtarossa, il 33enne, già gravato da precedenti penali per reati contro il patrimonio e con in corso un obbligo di presentazione alla P.G., è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.