Non capita certo tutti i giorni di vedere Piazza Isolo così deserta. Le auto non passano, il traffico è deviato e si sentono solo i rumori dei lavori per la sistemazione di uno dei principali collettori fognari che portano le acque nere (anche della Valpolicella) al depuratore cittadino. Venerdì scorso infatti durante i lavori per la messa in sicurezza idraulica della zona, i tecnici di Acque Veronesi hanno rilevato una perdita consistente di reflui dal collettore fognario e così si è deciso di aprire letteralmente la strada e sostituire 70 metri di condotta. I lavori quindi proseguiranno per circa dieci giorni, tempistica che, il direttore generale di Acque Veronesi Silvio Peroni si augura possa migliorare, in modo da ripristinare la normale viabilità.