Nonostante i ripetuti controlli voluti dall’amministrazione, in particolare in quest’area tra Veronetta e Borgo Venezia, ieri sera due persone di origine nigeriana se le sono date di santa ragione, arrivando perfino a sfoderare i coltelli.

Una violenta lite, che poteva avere conseguenze ben più gravi. La chiamata al 118 e alla Polizia è arrivata attorno le 21 di ieri; entrambi gli uomini stavano sanguinando pesantemente. Uno si è diretto verso via Cipolla, l’altro verso via XX Settembre, dove si possono ancora scorgere per terra le conseguenze della lite. Entrambi gli uomini al momento sono ricoverati in gravi condizioni ma sembrerebbe che gli organi vitali siano stati risparmiati. Resta lo stupore nelle voci di chi passa di fronte a quel giardino, da tempo sotto l’occhio delle forze dell’ordine.