Si attende la relazione dell’Ulss a Buttapietra, per stabilire se i prodotti utilizzati dagli agricoltori nei campi siano regolari. Qui, in particolare nella zona sud del comune, ci sono infinite distese di piantagioni di tabacco e a pochi metri da esse, ci abitano diverse famiglie. Qualcuna di loro in questi mesi si è mossa e ha chiesto all’amministrazione dei controlli per verificare che gli odori già spesso denunciati durante le concimazioni, non danneggino la salute di chi è costretto a respirarli. Il Comune ha così segnalato gli episodi all’Ulss 9 Scaligera che nei giorni scorsi ha fatto le analisi durante un sopralluogo. A riportare la notizia è stato il sindaco di Buttapietra Sara Moretto, che in un post su facebook ha anche sottolineato come nelle verifiche effettuate negli anni precedenti, l’Ulss abbia riscontrato sempre regolarità nell’uso di prodotti fitosanitari.

«In ogni caso, conclude il sindaco – i cittadini di Buttapietra sono invitati a segnalare eventuali disagi o malesseri all’ufficio ecologia del Comune.»

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.