Inaugurato il percorso ciclopedonale del Monte Tesoro

Inaugurata ieri la riqualificazione del percorso ciclopedonale del Monte Tesoro, finanziata dal GAL Baldo Lessinia.

Inaugurazione ciclopedonale monte tesoro

Ieri a Sant’Anna d’Alfaedo il presidente del GAL Baldo Lessinia Ermanno Anselmi con il sindaco del Comune di Sant’Anna d’Alfaedo Raffaello Campostrini hanno presentato il progetto “Qualificazione del percorso ciclopedonale Monte Tesoro”, finanziato dal GAL.

Si tratta di un percorso ad anello di 8 chilometri nel territorio di Sant’Anna e Corrubio, con il Forte Tesoro al centro e che tocca fra gli altri il Ponte di Veja, Giare e Vaggimal.

«Dobbiamo dire che il nostro Gal Baldo Lessinia sta riuscendo a sostenere tante iniziative su tutta la montagna veronese» ha scritto Ermanno Anselmi. «Un ringraziamento va anche a tutti gli attori che si sono messi in gioco affinché il progetto potesse raggiungere le finalità auspicate. Un particolare ringraziamento al Sindaco di Sant’Anna Raffaello Campostrini e neo Presidente del Parco Regionale della Lessinia per il lavoro svolto in questa iniziativa».

Presente anche l’assessore regionale Elisa De Berti, che su Facebook ha scritto: «Ho trascorso una splendida giornata sulla montagna veronese, complice l’ottima compagnia del Sindaco Raffaello Campostrini e dell’amministrazione comunale di Sant’Anna d’Alfaedo, di Cristian Brunelli della Provincia di Verona, di Ermanno Anselmi del GAL Baldo Lessinia e la fortuna di un cielo azzurro».

«Ho conosciuto Mario Zenari – ha aggiunto De Berti –, grande camminatore che i percorsi della Lessinia se li è fatti proprio tutti, e ci ha testimoniato quanto il percorso sia stato migliorato dopo l’intervento. Detto questo, non mi resta che augurare una buona camminata a tutti!».

Inaugurazione ciclopedonale monte tesoro cartello