In auto con un chilo di cocaina, preso

A tradire l’uomo, un cittadino rumeno residente a Macerata, la sua difficoltà nella guida che ha attirato l'attenzione dei carabinieri.

carabiniere droga

È stato arrestato e ora si trova in carcere il cittadino rumeno residente a Macerata sorpreso a viaggiare con oltre un chilo di cocaina nascosta in un vano segreto dell’auto.

I FATTI. A tradirlo la sua difficoltà nella guida. I carabinieri di San Michele Extra, verso le 12, durante un normale giro di controllo, notano l’indecisione di una macchina che dopo una serie di manovre, fa improvvisamente inversione di marcia in via Boito. I militari fermano il conducente e come da prassi controllano la targa. Risulta segnalata dalla polizia rumena e quindi chiedono all’uomo di seguirli in caserma per accertamenti quando notano un casco nel posto del passeggero, dentro c’è una bustina contenente 100 grammi di cocaina.

Alla luce del ritrovamento, parte la perquisizione che porta alla luce l’ingegnoso metodo con il quale l’uomo ha nascosto un panetto di un chilo di cocaina dietro il sedile del passeggero anteriore.