Fondi europei, 45mila euro nel Veronese per il wi-fi

Bonavigo, Minerbe e Vigasio sono i tre comuni vincitori del bando europeo WiFi4EU. L'europarlamentare Borchia: «Buona la prima, sia un punto di partenza».

Paolo Borchia fondi europei wi-fi

Bonavigo, Minerbe e Vigasio sono i tre comuni nel Veronese vincitori del bando europeo WiFi4EU, iniziativa aperta agli enti pubblici di tutti gli Stati membri, che mira a fornire la connettività wi-fi gratuita per le reti di cittadini e visitatori.

«È una grande soddisfazione vedere il risultato ottenuto dai Comuni del nostro territorio» afferma l’europarlamentare Paolo Borchia commentando l’elenco dei Comuni italiani vincitori del bando.

Gli enti beneficiari ricevono un voucher di 15mila euro da spendere entro 18 mesi dalla data di erogazione, da utilizzare per promuovere la connettività wi-fi nei luoghi pubblici come parchi, piazze, biblioteche, centri sanitari e musei.

«Auspico che in futuro – prosegue Borchia – il numero dei Comuni partecipanti aumenti. Per questo lavorerò in sinergia con le amministrazioni locali, aiutando loro ad esser informate e aggiornate sulle opportunità come queste che si presentano».