Fondi ai comuni. Fantinati: «Abbiamo fatto ripartire l’Italia»

Il sottosegretario alla Pubblica amministrazione Mattia Fantinati è intervenuto oggi con un comunicato stampa per un primo bilancio a sei mesi dai lavori appaltati grazie ai contributi del Governo dello scorso dicembre.

«Sono 400 milioni di euro i soldi stanziati dal Governo lo scorso dicembre per finanziare capillarmente interventi di manutenzione in tutti i comuni italiani: gli importi, che variavano a seconda del numero di abitanti, sono stati visti come boccata d’ossigeno dalle amministrazioni venete, strette tra le maglie di vincoli di bilancio e budget ridotto». Così il sottosegretario alla Pubblica amministrazione, on. Mattia Fantinati, intervenuto oggi a mezzo stampa per rivendicare un’azione di governo che starebbe producendo risultati concreti.

«Oggi, a distanza di 6 mesi, i dati indicano il 96% dei lavori già appaltati, segnale che i fondi messi a disposizione sono stati subito investiti in interventi utili. – sottolinea Fantinati, che aggiunge – Un importante quotidiano nazionale oggi parlava di piccolo miracolo e sono d’accordo. Siamo stati accusati di sperperare denaro pubblico con contributi a pioggia, invece questo Governo ha dimostrato, ancora una volta, di saper interpretare i bisogni dei cittadini italiani e veneti».

«Complimenti ai sindaci – conclude il sottosegretario – che hanno compreso l’importanza del provvedimento e hanno dato avvio ai cantieri».