Finiti i lavori in via Sansovino

Nella quartiere stadio sono finiti i lavori in Via Sansovino. La zona è stata riqualificata e migliorata diventando, come detto dal sindico, «un arredo cittadino». Sono stati creati un'aiuola spartitraffico e marciapiedi più larghi.

Via Sansovino nel quartiere Stadio

Via Sansovino, allo Stadio, ha cambiato volto. Sono terminati, infatti, i lavori per la riqualificazione della strada che parte da piazzale Olimpia e che, fino a qualche mese fa, era caratterizzata da marciapiedi stretti e scoscesi, spesso occupati in larga parte dalle auto parcheggiate male, aiuole centrali brulle e disseminate di rifiuti.

Marciapiede riqualificato e allargato

L’intervento, il cui costo è di circa 200 mila euro, ha previsto l’allargamento dei marciapiedi. che hanno così raddoppiato la larghezza passando da 50 cm ad un metro di area pedonale, e il relativo restringimento delle carreggiate. Non sono però stati tolti posti auto, che sono stati mantenuti e ridisegnati. Il progetto di riqualificazione ha previsto inoltre l’installazione di un impianto di irrigazione automatico per mantenere in salute l’erba e la vegetazione lungo tutti i 340 metri di aiuola. Inoltre, l’area verde che corre tra la fila di alberi – che sono stati potati ma non tagliati – è stata corredata di panchine ed elementi di arredo. All’interno dell’aiuola alberata centrale sono stati creati degli attraversamenti trasversali che consentono il passaggio senza calpestare l’atra verde. Proprio in questi attraversamenti sono state installate delle panchine in modo che l’aiuola possa anche essere utilizzata godendo dell’ombra delle piante. E’ stata anche rinfrescata la segnaletica stradale.

I lavori sono stati eseguiti in cinque tratte separate per arrecare il minor disagio possibile sia in termine di fruizione di posti auto sia in termini di viabilità. 

A certificare la fine dei lavori si sono recati sul posto questa mattina il sindaco e l’assessore all’Arredo urbano, che si sono detti soddisfatti dell’intervento che ha riqualificato gli spazi verdi dando nuova vita al quartiere.

«Un’opera in una zona densamente abitata della terza circoscrizione e ricca di attività commerciali, che va a configurare e riordinare una importante arteria del quartiere Stadio-  commentano sindaco e assessore-. Grazie a questa progettualità, l’aiuola non è più solo un mero strumento di separazione viabilistica, ma è diventata un elemento di arredo, un’area in cui sostare al sicuro».