Federico Gallo è il nuovo direttore generale dell’università di Verona

Federico Gallo è il nuovo direttore generale dell’università di Verona. Scelto dal rettore e votato all'unanimità dal Cda, l'incarico ha durata triennale.

palazzo giuliari federico gallo nuovo direttore generale università di verona
La scalinata interna di Palazzo Giuliari, sede del rettorato dell'università di Verona

Federico Gallo è il nuovo direttore generale dell’università di Verona. L’incarico, su proposta del rettore Pier Francesco Nocini, è stato conferito all’unanimità nella seduta del Consiglio di amministrazione di ieri, martedì 28 gennaio, in seguito al parere positivo del Senato accademico.

Federico Gallo nuovo direttore generale università di Verona
Federico Gallo, nuovo direttore generale dell’università di Verona

Federico Gallo è stato scelto dal rettore tra 19 professionisti che hanno presentato la propria candidatura al bando del 4 dicembre 2019. Il suo profilo curricolare corrisponde appieno alle caratteristiche ricercate, ovvero ottime conoscenze e competenze per la gestione di organizzazioni complesse, approfondita conoscenza dei sistemi e delle metodologie di pianificazione, di misurazione e di valutazione della performance della pubblica amministrazione; ottime conoscenze e competenze nell’ambito della pianificazione e della misurabilità dei risultati e dei processi, dell’innovazione, della soluzione dei problemi, dello sviluppo e valorizzazione delle risorse umane, della distribuzione di compiti lavorativi e di responsabilità gestionali, cui si aggiunge una approfondita conoscenza dei documenti generali di programmazione del sistema universitario.

Il nuovo direttore generale entrerà in carica il primo febbraio e il suo contratto durerà 3 anni, rinnovabili.

58 anni, originario di Napoli, avvocato, Federico Gallo dal 2015 è direttore generale dell’università di Bari. Negli ultimi 20 anni ha maturato un’esperienza dirigenziale significativa in diversi settori dell’amministrazione universitaria e sanitaria, in particolare nella gestione delle risorse umane, sviluppo organizzativo e performance, controllo di gestione e tecniche di valutazione, discipline economiche e aziendali, relazioni sindacali, carriere e segreterie studenti, rapporti con il Servizio sanitario nazionale.

Dal 2001 al 2005 è stato dirigente responsabile dell’Area gestione cliniche universitarie e rapporti con il Ssn all’università di Torino; dal 2005 al 2012 ha ricoperto il ruolo di dirigente della Divisione attività istituzionali e del personale all’università del Piemonte Orientale (Vercelli); dal 2012 al 2015 è stato direttore generale dell’Asl di Vercelli.