Doppio incidente nella notte, un morto e un ferito grave

Due sinistri avvenuti entrambi attorno alle due di notte. Il primo a Sant'Ambrogio di Valpolicella, in cui ha perso la vita un centauro, il secondo alla Bassona dove è rimasto ferito gravemente un giovane di 23 anni.

Foto d'archivio

Non si ferma la scia di sangue sulle strade veronesi. Questa notte doppio incidente sulle strade della provincia. Il più grave è successo attorno alle due a Sant’Ambrogio di Valpolicella: un uomo di 35 anni in sella alla sua moto, per cause ancora da stabilire, è morto. Si tratta della 13 vittima sulle due ruote a Verona dall’inizio dell’anno.

Sempre attorno alle due, sulla Strada regionale 11, all’altezza della Bassona, un’auto ha urtato contro un ostacolo: ancora poco chiara la dinamica, quello che è certo è che un giovane di 23 anni è rimasto seriamente ferito ed è stato trasportato in codice rosso all’ospedale di Borgo Trento.