Ubriaco e con un machete in mano. Ieri poco dopo le 16 diverse persone, tra cui alcuni camerieri dei ristoranti in piazza Bra si sono accorti dello strano comportamento di un uomo sulla quarantina, e hanno avvertito due agenti della Polizia Locale che vigilano la zona. Gli agenti gli hanno subito sequestrato l’arma, e tutto si è concluso in pochi minuti, senza il minimo rumore che potesse spezzare la tensione che c’era nell’aria in quegli istanti, ci spiega un cameriere della pizzeria La Costa in Bra.