Sono quattro tra associazioni e comitati che si sono uniti per dire no a qualsiasi tipo di abbattimento nei confronti degli alberi in città per lasciare spazio al filobus, ma anche per chiedere che le circoscrizioni vengano avvisate preventivamente prima di avviare i lavori. Portavoce del nuovo comitato generale, che è composto dai comitati Avatar degli Alberi, Opera Filovia, San Paolo e Verdeblu Onlus, è Caterina Danzi.

Il Comitato parte subito con una mozione promossa da Alessandro Gennari del Movimento Cinque Stelle scaligero, che chiede all’amministrazione, tra le varie cose, di estendere il pulling test per le piante secolari, eliminare la pratica della capitozzatura, e di informare con anticipo le circoscrizioni interessate. Per quanto riguarda invece il caso specifico di Via Pontida, dove sono stati tagliati 15 pini marittimi, il comitato risponde.